berlin budapest london paris
luxemburg rom warschau zürich


Da dove vengo

Sono cresciuta negli anni ’60 in un piccolo villaggio di 50 abitanti in India.  Parlavo hindi con i miei amici, inglese con gli adulti e la sera a tavola mi obbligavano  a parlare tedesco con la famiglia. All’età di otto anni con la famiglia siamo tornati a Berlino e dopo tre mesi ho rimosso ogni parola di hindi dalla mia memoria perché non volevo sembrare strana.

Ho frequentato una scuola internazionale dove si parlava e scriveva sia in tedesco che in inglese. Vivo a Berlino e ho un debole per le lingue che imparo con molto piacere e facilità. Ho anche vissuto cinque anni a Roma; fatto un anno di volontariato in Kenia; insegnato recitazione a Londra, Oxford, Parigi, Roma, Genova e Lussemburgo e da parecchi anni lavoro come coach in tutte le tre regioni linguistiche della Svizzera. 

All’età di 14 anni ho iniziato a recitare in un compagnia teatrale internazionale di Berlino. Dopo la laurea in tedesco e in inglese ho studiato con diversi insegnanti del’Actors Studio New York, simultaneamente ho cominciato a recitare nei miei primi film. Susan Batson, coach riconosciuta al livello internazionale, è stata in tutti questi anni il mio punto di riferimento per quanto riguarda metodo e passione per la recitazione. 

Il mio primo ruolo da protagonista l’ho avuto in una serie TV di 13 puntate con il titolo Zweite Heimat. Le riprese sono durate 3 anni e questa è stata l’esperienza che mi ha insegnato il vero significato di recitare sul set. Negli anni seguenti ho avuto la fortuna di condividere le scene al fianco di grandi attori come Donald Sutherland, Geraldine Chaplin, Anthony Hopkins, Isabella Rossellini, Bob Hopkins, Erland Josephson e Kate Winslet

Nel 1996 Susan Batson mi ha incoraggiato a cominciare a lavorare come coach per  attori.
I primi workshop li facevo a casa mia, nel salotto, con mia figlia che dormiva sul divano. Da allora ho lavorato con più di cento attori e ancora oggi più lo faccio più mi entusiasma. Alcuni di essi sono famosi, altri principianti e certi sono così conosciuti che non vogliono essere nominati. 

Nel 2009 Simone Bär, responsabile della maggior parte dei casting internazionali in Germania, mi ha dato fiducia e così ho avuto l´opportunità di fare la coach per i dialoghi di Michael Fassbender in Inglourious Basterds di Quentin Tarantino. Michael Fassbender avrebbe dovuto parlare tedesco nella pellicola anche se nella realtà non lo conosce. Grazie a Simone Bär ho poi avuto la fortuna di lavorare con altri meravigliosi attori in qualità di coach come Cate Blanchett, Saoirse Ronan, Crispin Glover, Thomas Kretschmann, Saskia Rosendahl e tanti altri. 

Più tardi ho scoperto la passione per il teatro e ho avuto la possibilità di mettere in scena diversi spettacoli; a Oxford, Londra, Berlino e in Svizzera. 

Quando il libro sulla recitazione Truth di Susan Batson è stato tradotto in tedesco sono stata consulente editoriale.

Ho scritto un mio primo testo teatrale su David Copperfield e nel 2017 è stato pubblicato al Deutscher Theaterverlag

Lena e Kate